L’annata 2007

L’inverno è stato molto mite, le temperature erano sopra la media, questo ha portato a un germogliamento precoce. La siccità nei mesi invernali è stata compensata da occasionali rovesci di pioggia in luglio e agosto. Ad agosto, come a settembre, le escursioni termiche tra il giorno e la notte sono state molto pronunciate. Questo fatto ha favorito un ricco sviluppo aromatico delle uve.

In Maremma la vendemmia è iniziata il 24 agosto con il Merlot, nel Chianti Classico anche con le uve Merlot il 31 agosto. Questo è circa una settimana prima del solito. A inizio ottobre abbiamo terminato la vendemmia con il Sangiovese.

Le uve erano tutte molto sane e ben mature. Il contenuto di zucchero e l’acidità sono sufficienti ed equilibrati, mentre il contenuto di polifenoli è anche eccezionalmente elevato. I vini sono molto ricchi di colore, tannini morbidi e una grande struttura.

WordPress Cookie Notice by Real Cookie Banner